la parola cresceva

commenti alla Parola della domenica e riflessioni

Preghiera muta

Al Maxxi di Roma è stata presentata un’opera dell’artista colombiana Doris Salcedo. Il titolo di questa installazione è Plegaria muda: è una preghiera muta per i ragazzi uccisi. E’ un’opera che presenta in innumerevole ripetizione una serie di tavoli disposti uno sopra l’altro, il primo con le gambe al pavimento, il secondo rivolto verso il soffitto. In mezzo, tra i tavoli, uno strato di terra e cemento fa sì che alcuni ciuffi d’erba possano crescere rompendo questo spettacolo di ripetitività e di morte. Di morte sì: perché questi tavoli hanno la misura delle sepolture di bare e perché anche visivamente si presentano come evocazione della morte di tanti. Doris Salcedo con quest’opera ha voluto ricordare la morte di 1500 ragazzi in Colombia. Uccisi dall’esercito, senza alcuna ragione espressa se non quella di raggiungere un certo numero di vittime per poter ottenere una ricompensa connessa  all’avere eliminato guerriglieri ostili al governo. Quest’opera si pone quindi come denuncia della violenza del potere politico ma anche come riflessione sulla violenza senza senso che è così presente nella nostra vita . Così scrive l’autrice nel catalogo: «Attribuendo un valore individuale all’’esperienza traumatica attraverso la ripetizione, mi auguro che quest’opera possa in qualche modo evocare ogni morte e riportarla alla sua vera dimensione, permettendo così a queste vite profanate di essere condotte nella sfera dell’umano. Spero che, nonostante tutto, anche in condizioni difficili possa vincere la vita… come avviene in Plegaria Muda». Quei ciuffi d’erba che sorgono nella desolazione di uno spettacolo di sepoltura sono quasi evocazione della parola del vangelo “se il chicco di grano caduto in terra non muore rimane solo, se invece muore produce molto frutto” (Gv 12,24). (a.c)

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: