la parola cresceva

commenti alla Parola della domenica e riflessioni

Buon Natale

DSCF2163_2

Natale è festa di germogli, di luce esile, non abbagliante, eppure capace di fendere il buio che avvolge intorno.
è presenza di vita… corporeità e fragilità… è festa di inizi, ed è principio di cammini, insieme. Non nelle cose eclatanti, non nelle strategie per maneggiare con il potere, ma nelle cose piccole, negli inermi, nelle vittime delle periferie si fa vicino e presente il sogno di Dio, un sogno di incontro, che si allarga come cerchi d’onda nell’acqua.

Natale è festa di partenze, per annunciare a chi è considerato non contare nulla, che agli occhi di Dio è unico e importante. Agli occhi di Dio e agli occhi di tutti coloro che si lasciano toccare dai piccoli segni: ‘un bambino avvolto in fasce’. Nel tempo c’è un seme ed una promessa di vita per sempre. Dio prende con sè questa storia, ne svela un orizzonte grande, e dice che ogni situazione a partire dalla più nascosta e dimenticata,  si apre ad una parola ultima che è radice di ogni nostra speranza.

Un augurio di buon Natale agli amici

Alessandro

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: